Il Premio si evolve

Rassegna Farine di Castagne d’Italia

Il Premio si evolve

Vi presentiamo la VII Rassegna Farine di Castagne d’Italia

Dopo sei edizioni, il Premio Nazionale Farine di Castagne, organizzato dall’Associazione Valorizzazione Castagna Alta Maremma in collaborazione con il Comune di Montieri, cresce e si evolve con la qualità delle farine di castagne.

Ogni anno produrre farina di castagne significa rivitalizzare le tradizioni, introdurre innovazioni, esaltare la biodiversità del castagno e dei territori, ottenendo un prodotto di eccellenza da marroni e castagne raccolte in Italia.

Da quest’anno, la valorizzazione del prodotto si estende dalle poche premiate degli scorsi anni, a tutte quelle farine che rappresentano un ideale di qualità organolettica.

Il Premio diventa Rassegna

Per questo motivo il Premio Nazionale Farine di Castagne cambia nome e diventa Rassegna Farine di Castagne d’Italia, una rassegna in cui saranno presentate e premiate una varietà sorprendente di prodotti d’eccellenza provenienti dai nostri territori.

Una rassegna delle farine di castagne, pensata per chi le produce e per chi le acquista.

Premiamo le varietà

Tutte le farine inviate alla VII Rassegna Farine di Castagne d’Italia (ex Premio Nazionale Farine di Castagne), che risulteranno di particolare pregio in relazione al sistema produttivo ed alle varietà utilizzate, saranno menzionate dalla giuria che le premierà con un attestato di eccellenza.

Nuova scheda di Valorizzazione

Una nuova scheda di Valorizzazione messa a punto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), potrà indicare ai castanicoltori le note distintive di ciascuna farina meritevole di menzione, valorizzando la diversità di questo prodotto che deve essere sempre più conosciuto e premiato anche in termini economici.

Con la VII Rassegna Farine di Castagne d’Italia (ex Premio Nazionale Farine di Castagne), vogliamo premiare i produttori e far conoscere ai consumatori le farine di castagne prodotte in Italia, per valorizzare un’eccellenza dei territori e promuoverla in tutte le sue forme, dalle più tradizionali alle più innovative.